Sri Lanka

Sri Lanka4

Pur essendo un'isola così piccola Sri Lanka si è guadagnata tanti nomi: Serendib, Ceylon, Lacrima dell'India, Isola Risplendente, Isola del Dharma, Perla d'Oriente...

Tanto assortimento è un segno della sua ricchezza, bellezza e dell'intensità del richiamo che ha suscitato in quanti l'hanno visitata. Da secoli essa seduce i viaggiatori, che tornano a casa portando con sé incantevoli immagini di una languida isola tropicale densa di tanta spiritualità e serenità da essere diventata, nella fantasia degli occidentali, la Tahiti d'Oriente.

Circondata da spiagge bellissime (soprattutto lungo la costa sud-occidentale) è frequentata dai turisti che amano le immersioni subacque e gli sport acquatici, in particolare a Hikkaduwa, Unawatuna e sul fiume Bentota. Gli amanti del trekking possono salire sull’Adam’s Peak o attraversare l’altopiano di Horton Plains, vicino a Nuwara Eliya: nella parte meridionale termina con 700 metri di precipizio, nelle vicinanze di World’s End,  la “fine del Mondo” appunto. Chi si lascia sedurre dalle atmosfere religiose può visitare il Paese durante le tipiche feste buddhiste, hindu, cristiane e musulmane.